In arrivo 100 milioni di euro per il dissesto idrogeologico nel Centro Italia

In arrivo 100 milioni di euro per 71 interventi di messa in sicurezza dal rischio idrogeologico nelle regioni colpite dal terremoto del centro Italia: l’ordinanza contiene il primo Piano degli interventi sui dissesti idrogeologici nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi dopo l’agosto del 2016. Il piano individua 71 interventi prioritari, da realizzare nelle regioni del Centro Italia e per ogni intervento sono indicati il soggetto attuatore e la descrizione dei lavori da realizzare.

I lavori avranno una corsia preferenziale potendo sfruttare una procedura accelerata: potranno infatti essere appaltati con procedura negoziata senza bando, come previsto dalla normativa di emergenza per la ricostruzione. Le risorse sono state così ripartite tra le regioni: 15 milioni di euro all’Abruzzo, 12, 8 milioni al Lazio, 62,4 milioni alle Marche e 10 milioni all’Umbria.

I sistemi di blindaggio scavo sono l’ideale per la messa in sicurezza dei lavori di spostamento sotto servizi, posa camerette, bonifica terreni: richiedi un preventivo o contattaci per una consulenza specifica sulla tipologia di lavoro da realizzare.

Articolo tratto da EdilPortale.com.

Share
Posted in Notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.